martedì 25 giugno 2013

Cǎi.

Il carattere 采 - cǎi, è la stilizzazione di un pittogramma antico. Anche nella sua riduzione moderna però, si intuisce ancora il disegno dell'orma di una animale selvatico, un feroce felino, la tigre dei racconti e delle favole sempre presente nella letteratura, nell'arte e perché no, nella politica cinese. Nella parte superiore si notano ancora i segni delle unghie infisse nel terreno, mentre nella parte inferiore le impronte più larghe lasciate dalle parti carnose. Camminare nella foresta cercando di individuare dalle orme, quale che sia l'animale che le ha lasciate, implica il fare una selezione, una scelta, ecco perché nella lingua moderna, l'ideogramma ha assunto il significato di scegliere, selezionare, cogliere tra. Come sempre l'uso di questo per comporre ideogrammi più complessi o parole bisillabe o più, è altrettanto comune. Ecco dunque che se gli mettiamo sopra il segno di Erba, otteniamo 菜 - cài , otteniamo un'erba selezionata, scelta tra quelle comuni e quindi Verdura commestibile in generale, Ortaggio, un vegetale scelto tra i tanti presenti in natura per le sue caratteristiche. Aggiungendogli altri caratteri abbiamo ad esempio con Lista: 菜单 - cài dan, Menù, in quanto un tempo i piatti di carne erano assai rari e la lista dei piatti si limitava spesso ad un elenco di verdure, oppure aggiungendo Luogo pubblico abbiamo per la stessa ragione: 菜馆 - cài guan, trattoria (luogo dove si mangiano piatti di verdura). Se aggiungiamo invece Giardino si ottiene, come in molte lingue occidentali: 菜园 - cài yuan - il giardino della verdure, cioè l'orto. Ma attenzione perché mettendo il carattere di Scegliere sopra quello di Cuore (segno comune a tutte le azioni che alla base hanno i sentimenti) si ottiene: 悉 - xī, che significa Ben informato, cioè colui che sceglie con cura quello che ha bisogno di conoscere e anche Tutto intero, Totale appunto perché il bene informato ha una conoscenza completa di quando vuole sapere. 

Un abbinamento apparentemente curioso si ha invece aggiungendo il carattere di Vento. Otteniamo 采风 - Cài fēng, che significa Collezionare, scegliere canzoni; strano? non tanto, vi ricordo infatti che anche nella nostra lingua Aria ha un significato musicale analogo. Adesso, tanto per capire come attraverso la complessità dei ragionamenti si risale alla costruzione di parole moderne partendo da concetti antichi, ecco una parola addirittura quadrisillaba del cinese moderno: 采访记者 - cǎi fǎng  zhě. Esaminiamola passo a passo e vediamo se ci arrivate da soli. La prima 采 - cǎi, abbiamo detto significa Scegliere, scovare seguendo le orme. La seconda 访 - fǎng - Chiedere, cercare di sapere. La terza 记 - jì - Ricordare prendendo appunti. L'ultima 者 - zhě è un comune suffisso e sta per Colui che. Quindi Colui che sceglie dopo aver chiesto, cercando di sapere e ricordando dopo aver preso appunti. Dunque? Ma è il Reporter, il giornalista di indagine, che, come un cacciatore, segue le orme nella jungla delle cene eleganti, dove magari si cantano Arie scelte e che invece qualcuno, malevolo, tenta di confondere con baccanali orgiastici. Ah, l'antica saggezza cinese, dove all'imperatore venivano date ogni sera 24 giovani bellissime per rasserenarlo e distrarlo dai duri problemi di governo, riporta Marco Polo, cronista informato dei fatti. Eppure non solo nessuno aveva niente da dire, ma, quando si ritirava nella stanza da letto, rimaneva anche uno scrivano (forse il reporter dell'epoca) che annotava dettagliatamente negli annali le prodezze del sovrano, ah la precisione dei cinesi!. Numero, posizioni e soddisfazione delle prescelte, che si possono consultare ancora adesso.  Niente di nuovo sotto il sole dunque. Tempi felici allora, anche perché se un giudice qualunque avesse avuto da dire a proposito, il supplizio delle mille morti non glielo avrebbe levato nessuno!


Se ti è piaciuto questo post, ti potrebbero anche interessare:

1 commento:

il monticiano ha detto...

...allora, se ho ben capito, era meglio per il berlufolle nascere in Cina ed esserne l'imperatore.

Where I've been - Ancora troppi spazi bianchi!!! Siamo a 104 (a seconda dei calcoli) su 250!