giovedì 31 dicembre 2009

Addio agli anni zero!


Beh, di riffa o di raffa siamo arrivati alla fine dell’anno; domani comincerà una nuova decade, gli anni ‘10, chissà cosa se ne dirà nei commenti e nei ricordi tra una cinquantina d’anni. Saranno i favolosi anni ’10 o i terribili anni ’10? Mah, forse non è poi così importante, saranno come sono stati tutti gli altri, l’importante sarà viverli. Nella loro dimensione. Intanto il mio programma per il prossimo anno è di continuare questo strano esercizio che ormai dura da un anno e mezzo e che mi ha portato a conoscere, anche se solo virtualmente tante persone che non so come ringraziare se non facendo loro e a tutti gli altri amici di lungo corso un augurio di rito con la seguente (facile, facile e intuitiva) Crittografia a frase (6,4,5) suggeritami da un amico :



CAVALLOTTI AD ANCONA NEGA LA CELLULA!



E arrivederci a tutti al prossimo anno.

5 commenti:

giovanna ha detto...

Dici bene Enri,
l'importante è vivere e saper vivere il nostro tempo, sostenuti da passioni ed entusiasmo, con i nonostante del caso... e mettercela tutta!
E poi, condividere, conoscere, collaborare, incoraggiare... :-))

ah... il crittogramma:
vero, abbastanza semplice, posso dirlo?
mah, io auguro di cuore a te, i tuoi cari e i tuoi lettori un
Felice Anno Nuovo!
:-)
g

Popinga ha detto...

Felice Anno Nuovo anche a te, Enerico, e a tutti i tuoi fortunati lettori.

Bruno ha detto...

Un bellissimo 2010 Enrico.... ad un altro anno... :-)

Annarita ha detto...

Caro Enrico, auguro a te, ai tuoi cari, e ai tuoi lettori un gioioso 2010 ricco di soddisfazioni.

E' stato bello incontrarti in questo strano mondo virtuale.

Un abbraccio
annarita

enrico ha detto...

@Gio, Pop, Bruno, Annarita - Grazie amici è stato un privilegio conoscervi

Where I've been - Ancora troppi spazi bianchi!!! Siamo a 102 (a seconda dei calcoli) su 250!