mercoledì 5 ottobre 2016

Xiǎng

da writtenchinese.com


Oggi vorrei parlarvi di un'importante forma verbale molto usata nella lingua cinese 想 -  xiǎng, ideogramma complesso ma formato da tre caratteri semplici di cui abbiamo già parlato diverse volte. In alto a sinistra si traccia per primo 木 - mù, che significa Albero (Il fusto verticale, la linea ideale del terreno e sotto le radici a cui il fusto è ancorato), subito a destra abbiamo  目- mù - occhio, (schematizzato in un rettangolo che contiene la pupilla centrale e le due palpebre sopra e sotto), stessa pronuncia ma diverso carattere a testimonianza di quanti siano gli omofoni nella lingua del celeste impero. Infine sotto, l'ormai noto 心 - xīn,che significa Cuore (ma anche mente, raffigurato con la forma propri dell'organo coronata dai vasi sanguigni che lo penetrano o anche da tre gocce di sangue), organo anche laggiù visto come sede dei sentimenti, ma anche di tutto quanto attiene alla sfera del pensiero. 

Tutto questo vuole raffigurare qualcuno nascosto dietro un albero che guarda lontano, forse con paura o apprensione e che ha bisogno di soffermarsi a ragionarci sopra prima di decidere se sta arrivando un amico o un nemico e quindi prendere una decisione su come comportarsi. Più sempkicemente significa Pensare, un'attività fondamentale che andrebbe  ben sviluppata prima di prendere decisioni. Per esempio se uno decide di votare No su una questione, non dovrebbe solo lasciarsi trasportare dall'odio viscerale che ha verso chi propone il quesito, ragionare sul fatto che comunque sarà un miglioramento rispetto a quanto esistente e che gli stessi arrufapopolo che cercano di convincerlo, lo hanno precedentemente dichiarato pessimo e necessario di cambiamento. Ma forse questo è un argomento troppo distante dal nostro Pensare, che contiene, grazie a quel Cuore che lo sottende, anche Avere nostalgia, sentire la mancanza di. 

E' facile immaginare quella persona che  fuori del paese, accanto a quel grande albero ci va ogni giorno a gettare uno sguardo all'orizzonte nella speranza di scorgere la persona amata che è partita tanto tempo fa e che forse non farà più ritorno. Va beh, voglio segnalarvi ancora qualche curiosità della lingua, in cui si usa questo ideogramma. Ad esempio aggiungendo il carattere 象 - xiàng - Elefante abbiamo 想象 - xiǎng xiàng, cioè Pensare ad un elefante che significa Fantasticare, Fantasia. Unito a 来 - lái, Arrivare e anche Futuro vuol dire Presumibilmente, Probabilmente perché pensare o desiderare quello che potrebbe accadere, ha un senso di positività che gli conferisce maggiori probabilità che accada veramente. Insomma pensate positivo, senza gufare troppo e pensateci bene prima di fare gesti di rabbia che alla fine, si ritorcono solo contro voi stessi.



Se ti è piaciuto questo post, ti potrebbero anche interessare:



6 commenti:

Juhan van Juhan ha detto...

Forse è solo 想象 ma con qualcuno serio al posto del Fuffaro erede di Silvio (io che sono vecchio dico Bersani in risposta a chi?) è solo una 来 consapevoli che non arriverà niente di nuovo. Tanto sono vecchio.

Enrico Bo ha detto...

Non hai torto ma Bersani che ho sempre stimato, la sua occasione l'ha avuta e non è stato un successo. In questo momento non vedo nessuno meglio di Mr. Fuffa e mi devo contentare, soprattutto se mi salvasse dai grillini.

tentare, nuoce ha detto...

A scazzicchiando—al gioco con permesso—scozzomazzo
Da si ride
Passeggiando a 象—心 a pompa 来 quattrozampe in accadendo—un 木 di scimmie a grattaschiena (schiamazzo da ‘n c’è mai di 想象) si rizza in un accade al già accaduto cecata d’目 dacché l’目 è un dio

Enrico Bo ha detto...

@Tent. Anche il cazzeggio chino adesso che non ti basta il resto!!!

tentare, nuoce ha detto...

Qual chino, quale resto?
Che il tuo tutto c’ha un resto?

Tu intimori a girandola da sì: io dritto vado no di satireggio

Minhua Lin ha detto...

Bellissimo concetto!!! Grazie

Where I've been - Purtroppo ancora troppi spazi bianchi!!! Siamo a 98 su 250!