venerdì 9 agosto 2013

Chī

Vengo spesso accusato di dare troppo peso, sia nei post, che nella vita reale al cibo ed ai problemi connessi. Non riesco a capire da dove derivi questa falsa diceria, messa in giro, certo da qualche malevolo per mettermi in cattiva luce. In realtà il mio rapporto col cibo è molto distaccato e questo ha per me un appeal unicamente culturale. (Eheheheheh). Al fine di chiarire meglio questa posizione di assoluto disinteresse materiale, oggi si parlerà in questo spazio virtuale del concetto astratto che ha l'ideogramma di mangiare - 吃 - Chī, presso i cinesi. Tutti sanno ormai quanto sia importante il cibo nel regno di mezzo, i cinesi amano soprattutto mangiare in compagnia, in tutte le occasioni possibili ed i migliori affari si fanno sempre a pranzo, ma esaminando la lingua, specchio della mentalità di un popolo, è interessante notare le implicazioni dell'ideogramma in questione anche in tutti i suoi significati astratti. Intanto il carattere è di facile lettura, composto da tre segni semplici, il primo in alto, stilizzazione di Uomo, quello in basso, di Falce e quello a sinistra di Bocca. Dunque : ciò che l'uomo si mette in bocca per mezzo della falce, quindi Cibo e Mangiare. Ma veniamo al significativo 吃白食 - chī bái shí, Mangiare a sbafo, ma letteralmente Mangiare bianco (gratis) cibo. Oppure all'altrettanto comprensibile  吃 醋- chī cù , Mangiare aceto che non significa altro che Essere geloso! Pensate un po' alla faccia deformata di chi è roso dalla gelosia, simile a chi per sbaglio mette in bocca un sorso di aceto ed è percosso dai fremiti dell'acido che ha in corpo. E uno che soffre, non fa altro che 吃苦 - chī kǔ,  Mangiare dolore, Soffrire. Invece per indicare Essere spaventato, Rimanere sorpreso, si dice: 吃惊 - chī jīng , Mangiare lo stupore. Identico alla nostra espressione è 吃亏 - chī kuī, Mangiarsi i soldi. Abbastanza chiaro: 吃大锅饭- chī dà guō fàn, Mangiare riso in una grande padella che significa Essere per l'uguaglianza! Questa invece è più arzigogolata: 吃得消 - chī dé xiāo, letteralmente sarebbe Riuscire a mangiarsi il trascorrere del tempo, ma significa Essere tollerante, in linea con chi come me deve accettare che il tempo inevitabilmente trascorre e quindi ecco l'essenza della tolleranza, l'accettazione. E io sì che sono tollerante, oh se sono tollerante! A domani, va, che questa sera devo prepararmi a tollerare, sbafandomela a ufo, appunto 吃白食,  un cena ricca e composita, ma in fattispecie composta principalmente da peperoni con la bagna cauda.


Se ti è piaciuto questo post, ti potrebbero anche interessare:

Nessun commento:

Where I've been - Ancora troppi spazi bianchi!!! Siamo a 102 (a seconda dei calcoli) su 250!