sabato 9 luglio 2016

Petra - Gioco di specchi

Il siq che raggiunge Petra - agosto 1977


Che magico gioco di specchi! Esci da una spaccatura nella roccia e ti si apre uno scenario inaudito seppure così conosciuto. Ci entri e da lì rivedi come in un reload fantasy la stessa ferita nella parete di roccia da cui sei appena uscito. Una serie di sfumature di rosa continue dal pallido velo dei petali al più intenso rosso mattone. Esci da un mistero della natura ed entri in un altro mistero costruito e pensato dall'uomo che si guardano l'uno di fronte all'altro. Da un lato distingui le tacche dei costruttori issati a forza di braccia sulla parete quando ancora era vergine, dall'altro le corrosioni del vento e di un'acqua antica svanita tra le sabbie. Quale è più vera, quale completa l'altra? E' solo un gioco di pensiero che devi attenuare fino a farlo scomparire. Qui davanti non si deve pensare, soltanto guardare controllando l'emozione.



Petra -  El Khasneh

Se ti è piaciuto questo post, ti potrebbero anche interessare:

Nessun commento:

Where I've been - Purtroppo ancora troppi spazi bianchi!!! Siamo a 98 su 250!