sabato 23 aprile 2011

Sixty-five.

Qui è tutto un tourbillon! Si sono appena spenti i fuochi artificiali del compleanno della mia bambina, che si accendono quelli di un altro genetliaco, ovviamente meno importante anche se più ponderoso. Altroché, ieri mattina mi sentivo gli stessi 25 anni della creatura e poche ore dopo eccomi sprofondato nel baratro senza fondo dei 65. E' un po' un'età limite, uno spartiacque tenebroso che ti fa pretendere lo sconto quasi dappertutto, meno che dove serve, dall'idraulico per esempio, che se ne catafotte degli anni e se il tuo scarico perde, vuole tutte le svanziche al completo e senza fattura, se no le tasse gliele paghi tu. E gli amici che ti fanno gli auguri. Per carità saranno due parole buttate lì, sarà l'aiuto dello schermo e di FB che ti comunica tutti i giorni che oggi è il compeanno di questo e domani di quello, ma io sono un nostalgico e anche quelle due paroline, mi fanno davvero piacere.

L'uomo è davvero un animale strano, gode ad essere presente nei pensieri degli altri, forse è per questo che anela all'immortalità. Aveva ragione Foscolo, siamo tutti qui a sperare di rimanere il più a lungo possibile nei ricordi degli altri. Forse è proprio questo anelito che spinge alla ricerca della fama, anche quella più abborracciata e meschina. Parlatene pure, anche male, purché se ne parli. Non so. Io intanto mi godo la mia giornata con la mia GS (gentile signora) che è già uscita per comperarmi la torta che mi piace tanto, poi dite che questo non è amore. Dopo, bambina finalmente presente di persona e non solo su Skype, daremo inizio ai grandi festeggiamenti appaiati. Fuoco alle polveri e chissenefrega se son già sessantacinque. L'importante è esserci alla festa e aun aprender!


Se ti è piaciuto questo post, ti potrebbero anche interessare:


La stagione secca.
Buon compleanno
Quel treno per Yuma


12 commenti:

Ambra ha detto...

Eh si, è proprio uno spartiacque. Io sono andata già oltre. Festeggiamo pure, ma a un certo punto una sottile malinconia (nostalgia della giovinezza)accompagna i compleanni. Ma, vero, se gli altri non si ricordassero della data fatidica per farci gli auguri, sarebbe ancora più triste.

maaleeesh ha detto...

pero' ti prendi gli occhiali con il 65% di sconto...
tanti auguri!!! e viva internet che ci permette di festeggiarli con te anche se da lontano. ma dopotutto chi conta davvero e' li' con te.

giovanna ha detto...

oops, letto dopo..

Auguriiiii! :-)

g

Nounours(e) ha detto...

Tantissimi auguri e BUONA PASQUA!
Ciaooooo!!!

Annarita ha detto...

Bravo Enrico! Questo è lo spirito giusto. L'importante è aver vissuto bene tutti gli anni della nostra vita.

Auguri doppi: per il tuo compleanno e di Buona Pasqua.

Un salutone.
annarita

cristiana2011 ha detto...

Mi unisco agli auguri dei tuoi cari e degli amici presenti e non.
Cristiana

PS.sempre in attesa

il monticiano ha detto...

Auguri triplicati per tutte le feste e per tutti voi.
Buon 25 aprile!

Sandra ha detto...

Tanti tanti auguri, allora. La tua bimba fu un bel dono di compleanno, 25 anni fa!
E' davvero come dici: i compleanni,anche se si ammantano di un velo malinconico con il passare degli anni, son sempre un giorno ..." da torta" !!!

Angelo azzurro ha detto...

Auguriiiii! Tante feste tutte insieme, te, la tua ragazza, pasqua... che si può volere di più dalla vita?
Serene ore caro Enrico!

enrico ha detto...

Cari amici è stato un grande piacere ricevere i vostri auguri. Grazie davvero a tutti di cuore!

Anonimo ha detto...

Allora visto che ci tieni tanto

Buon compleanno

carissimo e vecchio amico di gioventù
continua a farci divertire,riflettere,ricordare e sorridere.
A presto

Paola

enrico ha detto...

@Paola - Grazie graditissimi!

Where I've been - Ancora troppi spazi bianchi!!! Siamo a 104 (a seconda dei calcoli) su 250!