giovedì 30 giugno 2011

Nero.

Oggi sono nero come un cappello da prete.




Abbiate pazienza ci sentiamo domani!

9 commenti:

il monticiano ha detto...

Avrai senz'altro dei validi motivi.
A presto.

cristiana2011 ha detto...

Forse hai fatto una gita in montagna e non c'è il sole?
Cristiana

Angelo azzurro ha detto...

Porta pazienza Enrì, anche le tempeste passano
ci racconterai...

Adriano Maini ha detto...

Ops! Ma la foto e' spettacolare.

maaleeesh ha detto...

e scusa, tu sarai nero come il cappello del prete, ma mi hai fatto morire dal ridere. il che non e' poco.

Kylie ha detto...

Spero sia una cosa risolvibile e passeggera.

Baci

enrico ha detto...

Ragazze e ragazzi, scusate, era proprio una giornata storta, ma niente di grave, è che all'anziano basta poco per rivoltargli lo zebedeo. Se ho voglia magavi ve la racconto, che a chi non c'è dentro fa anche ridere.

Anonimo ha detto...

Caro Enrico,anch'io l'altro ieri ero nera come una mora perchè, dopo aver mosso mari e monti per avere un indirizzo di posta elettronica personale, il predetto non funziona e ha pure mandato in tilt l'intero sistema .Per ora abbiamo recuperato quello vecchio e poi vedremo.Passa una buona domenica.
Paola

enrico ha detto...

@paola - dai che con un po' di pazienza tutto passa!

Where I've been - Ancora troppi spazi bianchi!!! Siamo a 102 (a seconda dei calcoli) su 250!