lunedì 21 maggio 2012

Considerazini sul TaiJi Quan 5: Shǒu huī pí pá.




Suonatrice di Pi Pa - dal web.
Anche il quinto movimento della forma 24 Yang ha un nome poetico. Shǒu huī pí pá, significa infatti Tenere tra le mani il liuto, uno strumento classico della tradizione musicale cinese che la suonatrice tiene graziosamente davanti a sé con una posizione del torso leggermente piegata in avanti come si può vedere in molte statue che rappresentano questo atto artistico. Il movimento della durata di un ciclo respiratorio prende forma dalla posizione di Lōu xī ǎo bù, col peso del corpo sul piede sinistro, portando leggermente avanti il piede destro su cui viene quindi posizionato tutto il peso del corpo e portando avanti il piede sinistro che appoggerà sul suolo solamente con il tallone nel cosiddetto Passo vuoto. Contemporaneamente il braccio destro, palmo verso sx e dita verso l'alto compie un semicerchio a sx dall'altezza del naso fino all'altezza dell'ombelico, mentre il braccio sx forma un analogo semicerchio a sx, portandosi dall'anca all'altezza del viso, palmo a dx e dita in alto con il lato esterno della mano quasi a spingere avanti., con entrambi i gomiti verso il basso. Durante il movimento il torso ruota leggermente verso sx tornando poi alla posizione frontale. 

E' importante che le spalle ed il collo rimangano molto rilassate ed i passaggi avvengano senza spigolosità o strappi. Mentre le braccia si muovono verso l'esterno sx, viene applicata una torsione alla spina dorsale, ma tutto deve fluire con un ritmo costante e privo di interruzioni mentre il respiro accompagna il movimento aumentandone la forza. Lo sguardo pur mantenendo una visione globale e non concentrata su un punto, segue la mano che rimane più alta. La posizione termina appunto nella postura aggraziata della suonatrice di liuto con la mano sx che tiene lo strumento mentre la destra è appoggiata sulle corde. La spiegazione marziale della tecnica simula una parata ad un colpo al viso, afferrando successivamente il braccio avversario con entrambe le mani. Questa forma, attraverso l'esercitarsi della muscolatura dell'addome, delle anche, delle spalle e di tutta la muscolatura della schiena, aumenta in maniera potente la forza di estensione e contrazione delle braccia attraverso la cosiddetta "energia di pressione". 

video




Refoli spiranti da: Fundamental of Tai Ji Quan - Wen Shan Huang - S.Sky Book Co - Honk Kong -1973
Kung Fu and Tai Ji  Bruce Tegner -Bantam book - USA - 1968
www.taiji.de
Huard - Wong . Tecniche del corpo - Mondadori Ed. 1971


Se ti è piaciuto questo post, ti potrebbero anche interessare:


Nessun commento:

Where I've been - Ancora troppi spazi bianchi!!! Siamo a 102 (a seconda dei calcoli) su 250!