sabato 17 settembre 2016

Aria spessa



Silenzio che è meglio, c'è già troppa gente che parla a vanvera e poi avrei anche delle cose da fare. Lo so già quello che state dicendo. Ma va là che non ne hai voglia di scrivere e trovi delle scuse. Mica vero, è che da un po' di tempo, mi cascano le braccia, sarà lo spleen. Ma poi passa, tranquilli. Adesso sono anche un po' preso su diversi fronti e devo respirare. Con gli Andromediani che sbarcano a milioni, gli schiavi che cominciano a rifiutarsi di donare gli organi e le plurivulvate di Antares V che fanno sciopero, non ho neache un minuto per concentrarmi. Magari ci sentiamo domani. Intanto ho comprato un bel biglietto per un'astronave in prossima partenza. La meta è meglio che non la dica, perché sono tutti lì a spiare.

Paularius diSurakhis


Se ti è piaciuto questo post, ti potrebbero anche interessare:




Nessun commento:

Where I've been - Purtroppo ancora troppi spazi bianchi!!! Siamo a 98 su 250!