sabato 1 aprile 2017

Il tapiro malese


Come tutti sapete sono in Malaysia per uno stage dell'Istituto di Ittiologia di Kuala Lumpur, sullo studio applicato del movimento dei paguri e delle sue implementazioni nello sviluppo economico seguito al fallimento delle trattative del TTIP.  Casualmente però mi sono trovato di fronte a questo problema locale e del tutto inatteso per me che arrivavo dall'Italia. Infatti qui nella penisola di Malacca, i tifosi locali juventini, e vi assicuro che sono tantissimi, hanno assunto a simbolo della squadra torinese il tapiro, simpaticissimo animale che qui alligna numeroso nelle foreste e vicino ai laghi ricchissimi di pesci di cui è  ghiottissimo. Purtroppo il ministro dello sport, il Dott. Ikan che invece è di fede interista, si è molto innervosito sul fatto che di questo animale, al solo motivo dei suoi colori naturali, si siano impadroniti i tifosi di una sola squadra, così sembra che abbia sovvenzionato con oltre 100.000 cipie (la moneta locale che oggi cambia a 53,2 contro euro), una importante Università cinese diretta dal prof. Yu, per studiare una mutazione genetica, che produca tapiri neroazzurri, cosa, pare, non difficile da ottenere. Poiché mi trovavo per caso ad assistere al convegno, credendo appunto che invece si trattasse di paguri, di cui sto raccogliendo il materiale e identificato subito come italiano, sono stato incaricato di portare in Italia il gagliardetto del club dei sostenitori locali interisti, con preghiera di farmi carico presso la nuova dirigenza neroazzurra, che tra orientali si capiscono bene, di presentare la richiesta di un finanziamento per 1.324 miliardi di cipie, necessario per ultimare il progetto. Io non ho aderenze in merito, ma spero che tra i miei lettori ci sia qualcuno che mi possa aiutare presentandomi le persone giuste.  Grazie a tutti dell'attenzione, non deludetemi che devo dare una risposta entro stasera. Domani scade l'opzione.

3 commenti:

Simona [Ciccola] ha detto...

:)

Anonimo ha detto...

cette fois , je n'y ai pas cru une seconde !
Bon voyage
jac.

Enrico Bo ha detto...

Merci Jack. de ta fois....

Where I've been - Ancora troppi spazi bianchi!!! Siamo a 102 (a seconda dei calcoli) su 250!