mercoledì 28 settembre 2011

Emigrare a Surakhis.

Cari amici, che brutto svegliarsi con la luna storta già di tuo. Poi apri la tele, e devi spegnere subito, sfogli il giornale e ti vien mal di testa, sul web ne senti di quelle da fare accapponare la pelle. Io ho voglia di ridere, di guardarmi un film di Totò, di fare quattro chiacchiere con le gambe sotto il tavolo con qualcuno che mi sia simpatico. Ma perché, ma perché! Basta, mi son stufato, mi sa che presto chiederò la cittadinanza di Surakhis e poi mi dicono che lì Paularius sta per dimettersi, anzi mi ha mandato via iperspazio, adesso che i neutrini hanno preso a correre è tutto più facile, un video di come stanno andando le cose laggiù. Povero Paularius, anche là ce l'hanno tutti con lui, adesso si è messo anche il tempio a fargli la morale perché è girato il vento, eppure lui aveva cancellato l'Imposta Callopigia Impenitente, proprio solo a loro per metterli dalla sua ed aveva obbligato Twoseas a istiture la Topa-Tax, che tra l'altro a lui stesso sta costando personalmente un occhio della testa (anche se ha ottenuto un emendamento per farla pagare una tantum alle Plurivulve di Aldebaran), per non turbare proprio la Gilda che si rifiuta pervicacemente di portare il diritto di ritiro dalle miniere a 120 anni. Ma cosa gliene deve fregare, che tanto non hanno mai lavorato in vita loro? E' preoccupato, dice che non gli va più di stare con questa gente; anzi ha quasi deciso di farsi dare ancora qualche voto di fiducia e poi metterli tutti nelle mani dei Romuliani che loro sanno cosa farne.





Se ti è piaciuto questo post, ti potrebbero anche interessare:

Macropigia.
l'introduzione del ticket.
Elezioni.
Moralità assoluta.
Discopatia.

2 commenti:

maaleeesh ha detto...

Hehe, mi hai fatto ridere di gusto! E pensare che ci sarebbe da piangere!

enrico ha detto...

@maal - Piangeremo, piangeremo tutti!

Where I've been - Ancora troppi spazi bianchi!!! Siamo a 104 (a seconda dei calcoli) su 250!