giovedì 7 novembre 2013

Novembre dolce dormire.

dal web

Ci sono vecchi che dormono due o tre ore per notte, altri invece che sonnecchiano o ronfano proprio per quasi tutto il giorno. Quale sarà la condizione ideale? Certo vien subito da pensare che che se dormi tanto hai meno ore coscienti a disposizione e dato che te ne rimangono sempre di meno è davvero un peccato sprecarsele così. D'altra parte quelli che dormono pochissimo sono sempre stressati e incavolati, anzi si impasticcano per dormire qualche mezz'ora in più. Insomma non siamo mai contenti. Ma io che mi succhio le mie otto ore praticamente sempre e faccio una fatica del diavolo se un giorno devo tirar su le chiappe alle sette, avrei una voglia matta di andare a farmi un pisolo anche adesso. Ma come è che sono così stanco? E' che non ho più voglia di discutere, che non ho più voglia di sentire le scemenze che si leggono e dicono sugli OGM, che mi sono stufato di dibattiti in cui ognuno ripete le proprie posizioni di facciata, di folle oceaniche che credono di possedere la verità e si possono abbindolare con quattro soldi. Sono stanco di vedere scendere la china, stufo di lottare (ma quando mai ho lottato in verità?), ho solo voglia di riposarmi, leggere un romanzo, guardare un quadro o un panorama, fare una carezza a qualcuno che sia vicino a me. Non pensare, dormire, sognare. Sarà la pressione bassa; quasi quasi diminuisco la pastiglietta e vado a coricarmi un po'. Buona notte.


Se ti è piaciuto questo post, ti potrebbero anche interessare:

Dormire soli

6 commenti:

Anonimo ha detto...

Caro Enrico,
In realtà il dibattito sterile che abbiamo avuto ed ha lasciato tutti sulle proprie posizioni ha invero ravvivato il tuo blog.
La posizione politica mi sembra chiara, sei uno di quelli che preferisce turarsi il naso e buttarsi a bomba nella m... perché avendo la sfera di cristallo per vedere nel futuro sa per certo che M5S (che non ha mai governato l'Italia) porterà l'Italia alla rovina molto peggio della rovina di oggi.
Allo stesso tempo, sei un fanatico sostenitore degli OGM che tanto bene possono fare all'umanità, una posizione decisamente per l'innovazione ed il cambiamento rapido.
Un dubbio non mi fa dormire la notte: come si può conciliare in Enrico una posizione restauratrice e anti-cambiamento nella politica (o meglio sperando nel cambiamento lento, graduale e virtuoso dei partiti "tradizionali"), con una posizione proiettata nel cambiamento e soprattutto rapido cambiamento negli OGM? (contro il cambiamento lento, graduale e -forse- più controllato degli "OGM" da selezione, ibrido ed incrocio).

tentare, nuoce ha detto...

Pochi i qualcuno—i nientedacapire—che ce la fanno a imparare vecchiaie da senza il basto

Anonimo ha detto...

sogni d'oro ciao
raf

Enrico Bo ha detto...

@Raf - Cerco di farlo, però è un sonno popolato di incubi.

@Tent. - Vecchi con bava biascicano. Halzy ancora carichi strugge, mente libera vorrebbe.

@Ano. - Caro Anonimo, i tuoi interventi infatti son graditissimi ed è per questo che ti alimento. Le idee M%S hanno sempre portato nella merda i paesi in cui sono state applicate, una merda sanguinolenta anche. Per questo le rifuggo come la peste. Sugli OGm mi piace dire la mia ocn una certa foga perché ritengo di conoscere un poco a fondo la questione e mi fa orrore vedere come viene travisata e misconosciuta dal popppolo che ne ignora tutto o quasi e da chi invece ci soffia sopra, mosso da interessi e che invece sanno bene come condire le balle che spandono. Gli OGM sono da preferirsi (come metodologia) ai sistemi tradizionali, perché hanno lo stesso fine e ottengono le stesse cose, ma sono più precisi, più sicuri, meno casuali e meno costosi. Renzi mi sembra un buon OGM politico.

Anonimo ha detto...

Caro Enrico,
Sarei curioso di sapere quali siano le idee M5S che hanno portato nella merda i paesi dove sono state applicate.
Un paese particolarmente nella merda è l'Italia, dove purtroppo sono altri ad avercela portata e guarda caso sono le stesse facce ancora oggi al governo, alle Regioni e come sindaci delle principali città d'Italia (sulla carta almeno per Renzi, uno dei sindaci più assenteisti d'Italia) ma non divaghiamo.
Mi aspetto almeno un paio di esempi di m. sanguinolenta.

Enrico Bo ha detto...

@Ano. - Caro Anonimo, La merda in cui è l'Italia è solo acquetta sporca. La merda vera è altra cosa. Grillo ha tra i suoi dettami più forti, in primis quello di ridiscutere il debito, ossia quello che corrisponde al portare i libri in tribunale, cioè il default, l'uscita dall'Euro e una bella ipersvalutazione che risolva i problemi del debito dello stato verso i suoi creditori. E' quello che è capitato nella repubblica di Weimar con la conseguente ascesa del nazismo. Oppure più recentemente in Russia o in Argentina. Io ero lì in entrambi i paesi quando a Kiev ci volevano 200.000 Kuponi per 1 dollaro o a Buenos Aires quando gli impiegati delle aziende da un giorno all'altro si sono trovati a dormire per strada nei cartoni. Questo vuol dire essere nella merda davvero, non protestare perché la fila per comperare l'iPhone 5 è troppo lunga. La strada della decrescita felice propalata da Grillo è dal più al meno la stessa di imposta da Pol Pot che ha dimezzato la popolazione cambogiana (anche questo certo è un risultato). La sua idea di rifiutare qualsiasi accordo o discussione, ma di accettare solo il potere assoluto (il suo) è quello di Pinochet, di Voleda, di Hitler, Stalin e tutti quelli che abbiamo già visto tante e tante volte. In ogni caso basterebbe il suo modo di approccio ai problemi per condannarlo. Il suo atteggiamento verso la scienza e la ricerca. E soprattutto il suo totale disinteresse al fatto che una cosa sia vera o falsa, giusta o sbagliata, conta solo che abbia l'approvazione della folla, quella che vota. Così in Sicilia la mafia non esiste, biosogna essere Notav, No Muos, No Mose, No inceneritori, No strade, No OGM, No tutto insomma, perché così sono tutto voti guadagnati, anche No immigrati perché questo è il sentire della folla. Sì Grillo è veramente un grave pericolo per questo paese.

Where I've been - Ancora troppi spazi bianchi!!! Siamo a 104 (a seconda dei calcoli) su 250!