lunedì 24 maggio 2021

I vostri soldi spesi in cornoletame

 

dal web

Qualche giorno fa il nostro beneamato Senato della Repubblica ha approvato sottotraccia e quasi di nascosto, come se se ne vergognasse, una legge che stabilisce aiuti economici ad una attività denominata Agricoltura biodinamica, una elucubrazione ottocentesca di un tale Steiner, esoterico teosofo austriaco, nota truffa da fattucchieri astrologi che quindi verrà finanziata con i vostri (e anche i miei dato che le tasse le pago) soldini. Questo mentre si dice che purtroppo, soldi  per la ricerca, per aiutare i giovani, per creare lavoro, per la sanità, per la cultura e molte altre cose che tutti riconoscono utilissime ed in sofferenza, non ce ne sono. Inoltre il colpo di mano è stato fatto mentre si dice che ci sono talmente tante cose importantissime da fare che il Parlamento non può perdere tempo per discutere altre leggi giudicate di minore rilevanza, nella difficile situazione attuale. Questa approvazione in effetti, ha richiesto poco tempo dato che, in pratica, a parte l'accorato, direi, disperato discorso della Senatrice Cattaneo (leggetevi qui il suo spettacolare intervento, riportato per intero dall'Huffington post), e mi meraviglio che ci sia ancora qualcuno come lei nel nostro paese, il finanziamento ai santoni è stato approvato alla totale unanimità, caso credo unico nella nostra storia parlamentare, con un astenuto e il solo voto contrario, appunto della suddetta Senatrice. Avete capito bene, tutti i partiti che, di norma, si scannano anche sui 10.000 euro da assegnare alla sagra della porchetta o del cardo gobbo, si sono uniti in un abbraccio fraterno per dare soldi a chi si ingegna a far su gli ingenui col cornoletame e le vesciche di cervo interrate con la luna piena. 

Una situazione simile al caso Stamina di cui certo ricorderete i trascorsi e che probabilmente anche in questo caso troverebbe stuoli di fan che andrebbero in piazza a protestare contro chi si mette di traverso contro la stregoneria. La cosa naturalmente non è andata al di là della conoscenza agli addetti ai lavori e non se ne è neppure fatto cenno in nessun telegiornale, già che c'è da discutere dell'invasione dei migranti che è cosa molto più coinvolgente. Qualcuno che forse si era fermato un attimo a ragionare e sa bene di aver votato uno scempio scientifico per far piacere ad una lobby di furbacchioni, ha comunque fatto notare, quasi per giustificarsi, che trattasi di una produzione che viene spacciata ad una clientela particolare, quasi il 90% per cento all'estero a prezzi di affezione e quindi se di azione truffaldina si tratta, è rivolta solo verso l'esportazione, quindi aumenta il PIL e fa bene agli affari in generale. Ora a parte il fatto che quando queste fanfaluche prendono piede, in un attimo, gli italiani diventano i primi fautori, vedi organico, biologico e spese verso maghi e santoni, a mio parere, se tu spingi su affari che sono prese in giro e raggiro di menti deboli, poi, quando la bolla scoppia viene coinvolta la credibilità di tutta una filiera, di tutto un paese, che passa per truffaldino in blocco. E sappiamo bene quanto conti per l'Italia, tutto il comparto del food nelle esportazioni e nel turismo. Comunque, evidentemente siamo fatti così, non per niente mi sembra che siamo diventati in pochi anni i maggiori consumatori di biologico del mondo. Adesso ormai manca solo più che si finanzi l'omeopatia pubblica, il cibo biologico e ovviamente biodinamico obbligatorio nelle mense pubbliche e scolastiche e siamo a posto. Spazio a maghi, santoni e terrapiattisti. Se questo è il prologo alle politiche agricole e green dell'Italia del prossimo futuro è davvero la fine.


Se ti è piaciuto questo post, ti potrebbero anche interessare:



2 commenti:

Anonimo ha detto...

mi verrebbe da dire che il benessere ci ha rincoglionito...ma mi sa che mi sbaglio:
si e' stupidi pure quando si e' poveri..........

Enrico Bo ha detto...

soprattutto!

Where I've been - Ancora troppi spazi bianchi!!! Siamo a 111 (a seconda dei calcoli) su 250!