mercoledì 31 agosto 2011

Ostinatamente connesso.

Sorpresa. Cari amiche ed amici, le meraviglie della tecnica non hanno limiti, soprattutto nei paesi degni di questo nome. Ecco quindi che pur essendo qui, davanti al mare alla ricerca della pace interiore come panda Po nella sua seconda avventura (da vedere mi raccomando), possa ugualmente, anche se con una certa fatica, rimanere avvinto ai sottili fili della grande rete che avvolge il mondo nel suo abbraccio, allo stesso tempo salvifico e mortale. Così anche su queste coste un tempo barbare e selvatiche, una municipalità attenta, che pur pretende una dura gabella da chi la popola, la sappia restituire in servizi e quindi chi voglia, su uno scoglio sbattuto dall’onda dell’azzurro mare su cui si frange violenta o nei giardini ombrosi dove sotto palme fronzute e non ancora preda del vorace punteruolo rosso, le panchine ospitano gli stanchi pensionati (che hanno potuto riscattare gli anni di laurea in tempo) è possibile a chi lo voglia penetrare il web a suo piacere e uscito dal mare, fresco, umido ed ebbro di iodio, gettarsi in questo altro mare forse più periglioso e difficile, ma sempre fascinoso, dove dolce è naufragare. Pertanto se avevate goduto della speranza di non perdere il vostro tempo nella lettura morbosa delle mie elucubrazioni, sono dispiaciuto, nemmeno questa quindicina vi sarà risparmiata. Avrete mie notizie tra un bagno e l’altro.

6 commenti:

Sandra M. ha detto...

Arieccolo...e si nota, però, una certa leggiadria da ferie.....

Ambra ha detto...

Bene, ha ragione Sandra a proposito della tua nuova leggiadria

Marco Fulvio Barozzi ha detto...

Secondo me il vento marino gli porta troppi aggettivi. Non è lui. Troppo leggiadro per essere un alessandrino.

cristiana2011 ha detto...

Le palme e i cocchi,immagino.
Dicci almeno dove sei, se non te ne è cascato in testa uno e ti ha completamente 'leggiadrato'.
Cristiana

maaleeesh ha detto...

ahah, fantastico!
io lo pagherei il gabello se mi venisse restituito in servizi. lo pagherei volentieri, intendo, perche' poi mi tocca pagarlo lo stesso!!!

enrico ha detto...

@Sandra - sì ma che fatica...

@Ambra - Leggiadro sì , con les pieds dans l'eau ce credo!

@Pop - Cuccati il libro di oggi altro che leggiadria!

@Cri - Niente cocchi sur la Cote....solo palmiers

@Maal - Infatti anche da noi lo paghiamo e basta. Ma anche qui non è facile ti assicuro.

Where I've been - Ancora troppi spazi bianchi!!! Siamo a 102 (a seconda dei calcoli) su 250!