domenica 9 maggio 2021

Ancora voglia di mamma

Repetita iuvant.  Che voglia oggi, che desiderio forte di dire qualche banalità ben colorita. Mi piacerebbe davvero esser capace di farlo, soprattutto di poterlo fare, di poterlo dire direttamente a lei, che però non c'è più da qualche anno, come è giusto che sia nella ruota naturale della vita. Intanto non ero capace di dirglielo neanche quando c'era, la mia mamma; perché comunque bastava che mi vedesse e per lei era il regalo più grande, come per tutte le mamme, quello di avere davanti a sé il proprio figlio per poterselo coccolare un po' con lo sguardo mentre è seduto a tavola e ti volge le spalle, mentre tu arrivi con il vassoio degli gnocchi fumanti e te lo accarezzi per un attimo con gli occhi prima che se ne esca dalla porta verso la sua vita, lasciandoti solo uno stanco: - Ciao mamma.-



Se ti è piaciuto questo post, ti potrebbero anche interessare:

3 commenti:

cristiana marzocchi ha detto...

Che bella la tua mamma! Vai ancora in giro per il mondo?
Benritrovato.

Enrico Bo ha detto...

Ciao carissima, che piacere risentirti! Al momento il virus ci ha bloccati tutti. Ho perso già tre viaggi programmati nel 2020 e credo altrettanti li perderò quest'anno. Speriamo che da ine anno si possa riprendere il giro, ma gli anni passano ahimé! Tu come vai?

cristiana marzocchi ha detto...

Tutto nella norma, covid permettendo, e di viaggi, data l'età, ormai...
Fortuna che ne ho fatti tanti, anche se al confronto dei tuoi, posso dire di non conoscere il mondo.

Where I've been - Ancora troppi spazi bianchi!!! Siamo a 111 (a seconda dei calcoli) su 250!