sabato 28 febbraio 2009

Cronache di Surakhis 9: Homo probus

Quella sera, la riunione della Società segreta per il Raggiungimento della Libertà Assoluta dei Migliori era particolarmente infuocata. Paularius, che la presiedeva, aveva ben chiaro che questo era il momento storico per poter finalmente giungere a risultati concreti, per avvicinare gli scopi che la Società si proponeva e che da decenni si tentava con fatica e poco risultato di ottenere, facendo breccia definitiva nell'oscurantismo passatista e buonaiolo. Certo la crisi, che , infuriando in tutta la galassia, non cessava di comprimere ogni attività, dava una mano decisiva, ma, senza un forte intervento e una spinta propulsiva dalla parte più sana e cosciente della società, non si poteva sperare in risultati decisivi. Molti componenti della Società erano ormai nel congresso e all'interno stesso del governo, se non come ministri, almeno in importanti posizioni chiave di controllo dei ministeri e l'Imperatore lungocrinito, non aveva certo bisogno di spinte per pendere dalla loro parte, purchè gli fossero garantiti i suoi interessi familiari. Una serie di leggi importanti stava per essere ormai approvata con urgenza. Quegli stolidi oppositori dei Morigeratores avevano sollevato obiezioni al fatto che il seggio di chi non approvava le leggi d'urgenza, fosse investito da una scarica elettrica da 3000 Volt, ma benedetti ragazzi, se la legge è urgente, significa che bisogna sbrigarsi ad approvarla, quindi giustamente era stato previsto un meccanismo di incentivazione dei tempi, o si voleva tornare a quando le leggi si discutevano per giorni e giorni, con mille modifiche e pateracchi! Era quindi passato il controllo mentale con il sistema psichico delle comunicazioni e dell'informazione, la cosiddetta (seppure contestata) legge della neutralizzazione dei giudici che indagavano sulla classe dei Migliori, che era stata denominata Legge della Neutralità per non dare troppo nell'occhio e la Legge per il Testamento Biologico che consentiva all'Autorità ti chiudere l'erogazione dell'aria ai contatori di coloro che non erano più in grado di essere produttivi, secondo gli standard approvati. Il problema degli aracnidi di Hort che si adattavano a qualunque atmosfera, era stato risolto con un emendamento che dava licenza di eliminarli fisicamente. Occorreva comunque preparare la mentalità del popolo sovrano ad accettare di buon grado i cambiamenti necessari senza che si concentrasse solo sui problemi economici che la crisi faceva pesare sulla vita di tutti i giorni. Quindi, quando la riunione fu chiusa le decisioni importanti erano state tutte approvate. Battage serrato su tutti i media psicotropici, perchè gli unici argomenti incistabili nella mente degli utenti fossero, sicurezza (sottolineando tutti i casi di stupri collettivi, che poi son ragazzate, ma fan sempre audience), gli immigrati Andromediani (che tra l'altro, se catturati, non potevano neppure fornire materiale utile per la banca degli organi) e il lancio del grande spettacolo musicale che come ogni anno, avrebbe tenuto incollati ai lettini psichici tutta la galassia senziente.
Uscirono dall'assemblea alla chetichella come sempre senza farsi notare. Paularius si diresse verso casa per prepararsi. Si caricò sulle spalle il lanciafiamme e sorrise, avrebbe fatto ancora in tempo ad aggregarsi alla Santa Ronda dei Cittadini Onesti quella sera, l'impegno sociale è d'obbligo per l'uomo, ma anche un po' di divertimento di tanto in tanto...

Nessun commento:

Where I've been - Ancora troppi spazi bianchi!!! Siamo a 104 (a seconda dei calcoli) su 250!