lunedì 22 settembre 2008

Il ritorno del bosone 2: la vendetta.

Come molti di voi avranno letto ieri, il famigerato bosone che, non visto, si era acquattato nei meandri dei 27 km di tunnel sotterraneo e che, vista la sua natura frattale, si era infrattato, si dice, tra fasci di screanzati fotoni esibizionisti, i quali, come noto amano farsi vedere da tutti senza veli, ha compiuto la sua vendetta. Un ganglio vitale dell'LHC si è fuso lasciando per un paio di mesi i politici senza inaugurazione ufficiale. Gran malheur per chi si aspettava di scoprire il malandrino al più presto; urla di giubilo tra chi attendeva il buco nero. Benzina sul fuoco per i votanti del punto 3 del mio sondaggio (qui a lato). Tranquilli che tra un paio di mesi si ricomincia e come tutti si sono definitivamente dimenticati del Tibet, sarà passato anche il ciclone Alitalia e la bufera sulle borse. Ti acchiapperemo bosone maledetto, non sarà come per Bin Laden!

Nessun commento:

Where I've been - Ancora troppi spazi bianchi!!! Siamo a 104 (a seconda dei calcoli) su 250!