giovedì 25 novembre 2021

Mugugni

dal web

Giornata uggiosa che invoglia ai mugugni e alla lamentela, così si apre la stura sul supercrin gràs, prendendosela con chi cerca di fare le cose al meglio e fino ad adesso mi sembra che ci sia riuscito bene, almeno confrontandolo coi nostri vicini, invece di prendersela col virus, l'unico che ha colpa in tutto ciò. I giornalai televisivi intanto continuano a dare spazio a personaggi che andrebbero davvero inviati a conoscere da vicino una dittatura reale; perché bisogna pure che anche la stramaggioranza di chi ha fatto quello che si doveva fare, cominci ad alzare la voce e dire che ne ha piene le balle di questa marmaglia che grida scemenze nelle piazze. Un po' va bene ma poi alla lunga basta. Intanto, per dire che se si comincia la lamentela, ci si estende a tutto, qualcuno comincia a menare il torrone anche sul fatto che la splendida serie di Zerocalcare, su cui ci sarebbe tanto da dire e da meditare, sia in romanesco, tra l'altro il dialetto più facilmente comprensibile d'Italia e poi si è beccato Squid Game in coreano senza battere ciglio. E basta! Ne abbiamo pieni gli zebedei. Sarà ora di spingere ancora una volta quella che una volta era chiamata la maggioranza silenziosa a scendere davvero in piazza per mettere a tacere le chiassate di questa feccia della società, tronfia e arrogante che usa a sproposito parole come libertà e democrazia. 

Non so, ma mi comincia a sembrare il caso, almeno di dirlo e quando 'sta gente ti alita in faccia le loro scemenze accidiose, rispondergli per le rime, che almeno capiscano, che non va bene così. Che poi, come sempre 'sti perdigiorno (escludendo quelli che hanno un interesse politico a soffiare sul fuoco perché peggio vanno le cose e meglio va per loro) capirebbero meglio se solo li si toccasse nelle tasche. Le multe comincia a farle per davvero e se uno dice porcherie, bufale, falsità e le fa girare sui social, viola decine di leggi e quindi castigare senza pietà, niente prigione, ma basta colpire il portafoglio che solo questo capisce la gente. Vedi che poi ci pensano prima di dire che vengono irrorati di vaccino dall'alto. Che poi non sarebbe mica una cattiva idea, altoparlanti che superano gli ululati della folla dicendo: - Attenzione, attenzione, stiamo irrorando da un drone un vaccino pieno di feti morti e microchip 5G, mettersi al riparo al più presto se non si vuole essere contagiati. - Chissà che fuggi fuggi. Poi ci sono quelli che un giorno vogliono mitragliare sulla battigia quelli che sbarcano a Lampedusa e il giorno dopo mettono post lacrimevoli sui bimbi congelati al confine bielorusso e giù filmati di gattini. Pezzi strappalacrime su quanto siano disgraziate le donne afgane, delle quali non gliene può fregar di meno, ma è tanto per fare del soffocoealimentare un po' odio che non guasta mai e in contemporanea, gli stessi fenomeni, maledicono le Onlus che sono rimaste a dare una mano oppure incitano a ricacciare a casa loro le stesse donne che bussano alle frontiere della grassa Europa. Non se ne può più. Tanto per lamentarsi un po'. Ma se uscisse un po' di sole son sicuro che 'sta micrania mi passerebbe. 


Se ti è piaciuto questo post, ti potrebbero anche interessare:

Autunno

4 commenti:

Unknown ha detto...

Bravo!

Enrico Bo ha detto...

grazie

Anonimo ha detto...

Même ressenti de l'autre côté de la frontière..!!

Enrico Bo ha detto...

Le probléme est qu'il n'y a pas delumièreau fond du tunnel !!!!

Where I've been - Ancora troppi spazi bianchi!!! Siamo a 111 (a seconda dei calcoli) su 250!