mercoledì 14 ottobre 2015

Il mio sesto libro - Mozambico!



Eccomi qua, ormai è diventata una abitudine. In pratica, dopo ogni viaggio "importante" mi capita di rilasciare tutta una serie di post che dovrebbero voler condividere, le sensazioni, le emozioni e le storie che ho riportato a casa con me, visto che ho rinunciato da tempo ai souvenir. Ultimamente, e senza sovrapprezzo, ci ho aggiunto anche qualche indicazione pratica, insomma cose che potrebbero anche eventualmente servire a chi vuole fare un itinerario simile a quello raccontato o quantomeno approfondire in loco. Insomma i miei lavoretti si sono trasformati in una vera e propria collana che ho battezzato appunto False guide di viaggio. Con questo libro sul Mozambico siamo dunque alla sesta "Guida" e altre due stanno per uscire nei prossimi giorni. Come vedete non c'è limite all'indecenza. 

Comunque tanto per fare un po' di soffoco, come si dice ad Alessandria, questa è la volta del Mozambico, un paese duro e difficile, eppure al contempo dolce e gentile, uscito da poco da una storia di guerre di violenze, avviato, forse, verso un futuro più tranquillo. Ma un paese con problemi pesanti, povero tra i poveri, in primo luogo quello dell'acqua. Sulle tracce di un mio concittadino, Roberto Nani, che in questo tribolato paese ha fatto molto, questo viaggio ha avuto anche uno scopo pratico, quello di far partire la costruzione di tre pozzi a Mitava, uno dei villaggi più poveri della regione del Niassa, la più povera del Mozambico. L'operazione è andata a buon fine e da questa esperienza ho riportato a casa, oltre alla vista del lavoro finito, anche la consueta serie di storie, che potranno comunque essere utili a chi avesse intenzione di fare un salto in questo paese non molto turistico, forse ancora per poco.

Se qualcuno fosse interessato:


Per acquistare il libro cliccare qui:
Support independent publishing: Buy this book on Lulu.

Per acquistare l'ebook cliccare qui:
Support independent publishing: Buy this e-book on Lulu.




Se ti è piaciuto questo post, ti potrebbero anche interessare:

Il terzo libro: Indocina

Nessun commento:

Where I've been - Ancora troppi spazi bianchi!!! Siamo a 104 (a seconda dei calcoli) su 250!