sabato 28 settembre 2019

Cina 1 - Prenotare i voli

Risultati immagini per thai airways


Che belle giornate e ragazzi, sarà pure il riscaldamento globale, però in pratica a fine settembre non si sta niente male, anche se io sono inchiodato davanti a questa maledetta/benedetta tastiera a lavorare per mettere a punto le scartoffie di questo ormai prossimo viaggio d'autunno. Guardate che è un lavoro a tempo pieno, che riesco a fare proprio perché sono un pensionato nullafacente, che se no sarebbe dura, anzi non so come facciano le agenzie di viaggio a farsi tutto sto mazzo ai costi che poi ti espongono nel pacchetto. Vero che molti si divertono, ma è fatica improba, incluse le tante possibilità di errore, perché adesso questi siti malefici sono pieni di trappoloni. Partiamo intanto dalla ricerca dei voli. Qui ci sono le più diverse teorie. Molto prima, col rischio che poi i prezzi scendano, all'ultimo momento rischiando che ci siano pochi posti ed esaurite le tariffe scontate parti a prezzi stellari. Sembra comunque che i prezzi migliori viaggino attorno ai 40 gg prima della partenza. Poi ci sono le malizie suggerite, quando cerchi l'itinerario migliore fallo con un altro PC, perché se no alla terza o quarta ricerca dello stesso viaggio i prezzi magicamente aumentano. Poi pare che i prezzi siano minori se prenoti nei giorni di martedì o mercoledì e non da smartphone, che chi lo fa è etichettato come più ricco o con meno tempo da perdere e quindi lo carichiamo di più. 

Infine ci sono i siti venditori. Direttamente dalle compagnie è un'avventura, molto complicati i siti e difficilmente arrivi all'acquisto inoltre spesso i prezzi sono superiori a quelli degli altri siti. Quindi devi cadere sui vari venditori di biglietti, partendo di norma da quelli generalisti che paragonano i prezzi dei vari siti per lo stesso volo (tipo Skyskanner, che ha il pregio di mostrare anche la variazione prezzi nei vari giorni del mese, non sempre reale, ma interessante). Questo poi ti presenta i vari voli in ordine crescente di prezzo con le diverse alternative. Clicchi quella che ti sembra logisticamente più interessante per il tuo progetto e vai sul sito venditore che ti fa compilare la tiritera dei dati, che già tira via un bel po' di tempo, col pericolo di fare errori che poi implicano l'impossibilità di utilizzare il biglietto (es. se sbagli un numerino del passaporto o delle date di nascita). A questo punto iniziano le furbate dei vari siti per farti salire il costo del biglietto, assicurazioni, bagagli e altro, fino all'esagerazione di farti pagare per scegliere i posti vicini. Io metto no a tutto, tanto per non sbagliare, quando arrivi al pagamento l'altra furbata (indebita e vietata teoricamente) è quella di metterti un sovrapprezzo per l'uso della carta di credito, roba anche da 50 euro o più. A questo punto io chiudo e vado a cercare un altro sito e ricominci il lavoro. 

Quando riesci ad arrivare fino alla fine (e questo accade specialmente nei siti che erano in cima alla lista per il prezzo più basso, anche solo di qualche euro) ecco che appare una scritta che recita: Ci dispiace ma durante il tempo della compilazione, la compagnia ha aumentato il prezzo del biglietto che ora è di:----. E ti caricano magari 100 o 200 euro in più. Mica male. Anche qui siti segnalati e si passa ad altro. Alla fine riesci a prenotare, ma poi devi aspettare la conferma del buon fine dell'operazione sia da parte della banca che dall'emettitore del biglietto che a volte per motivi misteriosi non va e devi ripartire da capo un'altra volta, soprattutto per biglietti interni o di paesi lontani. Ecco qua, il lavoro l'ho fatto, ma alla fine mi sono accorto di aver fatto una belinata e di aver preso per il ritorno da Taiwan, un volo che fa scalo a Shanghai, ma nel quale bisogna ritirare i bagagli e cambiare aeroporto (oltre 1 ora di bus +metro o costoso taxi) con la grana di avere moneta locale per pagare il trasferimento e l'incertezza sulla eventuale necessità di un visto accessorio perché esci dall'aeroporto internazionale. E meno male che la sosta è lunga (9 ore). Insomma un mal di testa. E adesso dobbiamo ancora prenotare i vari alberghi nella jungla dei vari Booking e Hotel.com. Un lavoro a tempo pieno e per fortuna che ho un'amica viaggiatrice che mi dà delle dritte e aiuti fondamentali per un povero vecchio con carenze digitali. Quindi faccio perdere tempo anche a lei. Grazie davvero Simona, date un'occhiata al suo blog molto utile e interessante! Fatemi gli auguri che ne ho ancora bisogno.


Se ti è piaciuto questo post, ti potrebbero anche interessare:



4 commenti:

Anonimo ha detto...

J 'en ai des sueurs froides !!!!
Une année tranquille avec le all inclusive via la Namibie .Je respire .
Jac.

Simona [Ciccola] ha detto...

Persone che si divertono a fare tutto questo, presente!! Per me è un vero piacere darti una mano :)

Enrico Bo ha detto...

@Simona - Certo però mi sono dimenticato di mettere il link al tuo blog, provvedo subito, I tizi degli alberghi mi hanno già scritto gentilissimi per sapere se ho bisogno di qualche cosa,quello di Zhangjiajie addirittura mi viene a prendere all'aeroporto! Non me lo aspettavo per quel che conosco i cinesi...

@Jackie -Maisla Namibie est merveilleuse!!!!Tu me dira.

Simona [Ciccola] ha detto...

Non avevo dubbi!! Il proprietario di quell'albergo è speciale :)

Where I've been - Ancora troppi spazi bianchi!!! Siamo a 111 (a seconda dei calcoli) su 250!