giovedì 29 dicembre 2011

Cronache di Surakhis 46: E' cominciato l'inverno.

Il cielo si è finalmente incupito; ormai è davvero inverno qui su Surakhis. Gli avvenimenti convulsi degli ultimi mesi hanno fatto passare sotto silenzio l'armonioso rincorrersi delle stagioni ed il passaggio dal nostro dolce autunno, in cui le nuvole basse di cloro corrodono lentamente con la loro carezza umida, le guarnizioni delle finestre e delle tute, all'inverno severo e duro come si confà a questo pianeta di frontiera, non è stato sottolineato da nessun festeggiamento. Si sente solo il cigolare delle carrette che al mattino passano lungo i vicoli della città bassa a raccogliere i cadaveri di quelli rimasti in strada, che non hanno trovato protezione quando la temperatura scende sotto i 70°C, a sottolinere il cambiamento. Certo, con la crisi, sono un po' aumentati questi decessi, ma alla fine, si sa, più larghi, si sta meglio tutti e questi che non avevano più figli o organi da vendere, hanno in fondo fatto la fine che si meritavano. Certo l'inverno è una stagione di pulizia. Risolve tanti problemi irrisolti, fa decantare il puzzo delle centrali a merda che d'estate, qualcuno trova così fastidioso; costringe la gente in casa, almeno quelli che ancora ce l'hanno, dopo l'aumento della tassazione abitativa decisa dal nuovo ministro generale, quello Shan Men, da tutti voluto segretamente a fare i lavori sporchi e da tutti ufficialmente riprovato per attribuirsi meriti presso le proprie Gilde, non appena verrà eliminato. 

I più incattiviti sono da qualche giorno quelli della banda del dito Medio. Ormai, da quando nella loro cerimonia di iniziazione hanno cominciato a mozzare tutte le dita agli adepti tranne quello centrale, vogliono essere rappresentati solo in quel modo, ne hanno fatto bandiera e simbolo di fede. I Rotuliani dotati di otto dita in ognuna dei loro otto arti, avevano chiesto una speciale dispensa, disposti anche a farsi crescere speciali corna sul cranio, altro antico simbolo di quella Gilda; tanto, essendo completamente decerebrati, potevano farsele innestare in profondità senza problemi. Ci tenevano alle loro dita che, tra l'altro fungevano anche da estensioni sessuali copulatorie multiple. Niente da fare, anzi, è stato loro detto proprio dall'aiuto sacerdote in carica, quel Forello che aveva conquistato la sua preminenza con un lungo cursus honorum fatto di parentele dirette addirittura con il Pontifex Maximus, che quel dito centrale rimasto avrebbe rafforzato l'uso introduttivo dell'organo, così gradito ai Rotuliani stessi di entrambi i sessi e non solo a loro, dato che soprattutto nell'uso più improprio si sta diffondendo a macchia d'olio in tutta la galassia. E' ormai uno scherzo comune anche negli ambienti più raffinati, magari mentre stai godendoti una coppa di Muschiato in qualche aperipranzo, sentirti all'improvviso penetrato nel tuo orifizio più caro, quello che concedi solo agli amici più fidati, da qualche dito burlone, tra gli sghignazzamenti degli astanti. 

D'accordo che ormai la legge impone di girare tutti nudo podice per compiacere agli Esactores, ma a tutto dovrebbe esserci un limite, anche se a molti ormai adusi alla pratica, non dispiace. Ma tant'è contro le mode è difficile reagire, così quasi tutti stanno al gioco per non apparire non à la page. Comunque la situazione si fa sempre più difficile e la GdDM (la Gilda del Dito Medio) acquista sempre più adepti, sia insistendo sul fatto che i profughi della Magellanica Minore, noti per nutrirsi del sangue e del sudore dei lavoratori surakhiani, sono ormai un numero insostenibile e il loro abbattimento sia possibile solo di frodo, sia per i prelievi forzosi che il nuovo primo ministro ha imposto con un colpo di mano. Uno dei punti di forza della protesta è quello che Shan Men non è stato eletto democraticamente come il precedente parlamento, quando ogni deputato procedeva direttamente a raccogliere i voti da ogni elettore portandogli la scheda a casa con il suo solo nome prestampato da firmare comodamente e in modo da non commettere stupidi errori. Inoltre insistono, con una qualche ragione per la verità, che l'aver prelevato come tassazione sussidiaria, la mano destra per la banca degli organi ad ogni capofamiglia, potrebbe produrre una certa recessione produttiva a causa delle difficoltà a tenere il piccone con una mano sola e si sa che Surakhis è un pianeta minerario che vive di esportazioni. 

Mah, è difficile dare giudizi in questo difficile frangente. Tutti sembrano aver ragione. Ogni giorno molti fantastilioni del debito planetario giungono a scadenza  e non si sa come coprirli. Le figlie giovani sono già state tutte consegnate ai mercanti di sacerdotesse per i templi di Venus Fellatrix sparsi nei vari asteroidi di piacere, i nipoti che devono ancora nascere sono già stati impegnati con i trafficanti di feti e anche gli escrementi vengono prelevati quotidianamente per essere portati alle centrali a merda e a chi non consegna spontaneamente la quantità prevista, viene applicato il prelievo forzoso tramite enteroclisma dopo essere stato bloccato con le speciali ganasce clisteriche. Chi se li mangia direttamente con la scusa banale di non avere altro di caldo da mettere sotto i denti, viene portato subito alla centrale Equa e Taglia dove si procede alle amputazioni immediate a chi non può o non vuole, ché di mentecatti egoisti è pieno anche Surakhis, ottemperare alla nuova legge fiscale che pur con dolore infinito è stata promulgata. Certo sono tempi duri, ma il freddo invernale stagna subito le ferite e in fondo la primavera non è lontana con i suoi effluvi solforosi ed i suoi stormi di predatori di occhi che tornano dalla migrazione invernale, con le loro eleganti linee nel nostro bel cielo, rosa di fenolo. 


Se ti è piaciuto questo post, ti potrebbero anche interessare:

Ma che avete combinato?
Macropigia.
l'introduzione del ticket.
Elezioni.
Moralità assoluta.
Discopatia.

2 commenti:

bruna (laperfidanera) ha detto...

"Forello" è una chicca!

enrico ha detto...

@Bruna - avevo in mente Leporello, e mi sembrava carino...

Where I've been - Ancora troppi spazi bianchi!!! Siamo a 102 (a seconda dei calcoli) su 250!