venerdì 26 ottobre 2012

Il mio nuovo libro - Profumo di Senegal.



Ebbene ci sono cascato di nuovo. Sebbene possa invocare a mia discolpa le pressioni di alcuni amici (saranno poi amici davvero?), non ho saputo resistere e, nonostante le promesse incautamente fatte a suo tempo, è uscito il mio nuovo libro Profumo di Senegal, presso Lulu.com. Il lavoretto raccoglie le impressioni a caldo di quel viaggio, su un paese che, devo dire mi è rimasto nel cuore, unitamente alle storie di uomini e di donne che quel paese mi ha regalato e che mi sono portato a casa. Assieme, ho voluto inserire una serie di immagini (una pagina sì e una no) che mi sono parse significative, volendo commercialmente strizzare l'occhio a quei lettori, diciamo così, pigri, che al testo preferiscono le figure, che tanto si capisce lo stesso. Ovviamente da tuttologo quale mi vanto di essere, il marketing per me non ha segreti. Siccome sono anche molto moderno ed aggiornato, onde, se possibile, superare lo strepitoso successo editoriale della mia precedente fatica, ho provveduto ad offrire nella vetrina di Lulù anche la versione e-book, in modo che non si dica che non sono sul pezzo. Per chi è interessato può cliccare qui per avere il volume cartaceo oppure qui per quello digitale. E guardate che non finisce mica ancora. Sono in programma presentazioni al riguardo e c'è addirittura altra roba in cantiere. Un vero e proprio furor letterario! Abbiate tanta pazienza. (E se qualcuno vorrà darmi una mano condividendo sui vari social, ecc, ecc, gli sarò grato).


Se ti è piaciuto questo post, ti potrebbero anche interessare:

6 commenti:

Anonimo ha detto...

Avendo avuto il privilegio di avere tra le mani dapprima un saggio sulla fatica letteraria del nostro straordinario amico e poi addirittura la prima copia del libro, non posso esimermi all'applaudire platealmente
l'autore che al testo ha aggiunto immagini veramente eccellenti.Sono
storie in particolare di onne,alcune divertenti altre tristi o addirittura tragiche, legate dal commento sempre appropriato ed ironico del nostro.Il quale ha anche esibito grande capacità grafica e fotografica abbinando bellissime immagini al testo.La sua bravura ha suscitato grande interesse tanto che il club Zonta, al quale appartengo, ha deciso di dedicare una delle sue serate alla lettura di alcuni testi sulle donne.La presenza dell'autore servirà da collante per l'evento.
Infatti i testi saranno letti da alcune socie del club,evidenziando il fine del club stesso,club di donne per le donne in loco ed in ogni parte del mondo. Grazie Enrico!


Paola

Enrico Bo ha detto...

@Paola - evvai!!! grazie Paola, non vorrei che avessi esagerato.

Sandra M. ha detto...

E hai fatto bene a ricascarci...ora aspetto che mi arrivi anche questo. Congratulazioni!

Ciccola ha detto...

Complimenti!!!

cristiana2011 ha detto...

Forte Enrico! Chi se lo perde? Noi no, aspettando il prossimo sull'Asia.
Cristiana

Enrico Bo ha detto...

Grazie carissime , il vostro sostegno mi fa bene!

Where I've been - Ancora troppi spazi bianchi!!! Siamo a 104 (a seconda dei calcoli) su 250!