lunedì 4 giugno 2012

Schmidheiny. L'importante è non vergognarsi mai.



Dal 20 al 22 giugno si svolgerà a Rio la conferenza mondiale sullo sviluppo sostenibile. Questa e altre manifestazioni simili sono da considerarsi davvero utili o sono solo chiacchiere in libertà, anche se funzionali al PIL locale ed al mantenimento della pletora di funzionari delle organizzazioni internazionali, che pure, lo capisco, tengono famiglia? Si potrebbe concludere: dipende. Dipende da cosa si dice e soprattutto cosa si conclude in queste conferenze. Una cosa importante per capire intanto se si parte bene, è verificare chi ci viene invitato a parlare. Così, da tre begli articoli della Stampa di oggi di Brambilla, Gaino e Mossano, scopro che uno dei relatori più accreditati, sarà una certo Stephan Schmidheiny, che come sottolineato negli articoli è un benefattore dell'umanità, guru dell'ambiente e grande filantropo della green economy che con continue e generose donazioni, sostiene a spada tratta, forse assieme ai km zero, l'agricoltura biodinamica e così via. Trattasi del signore della foto in alto. Ricordatevela questa faccia, che magari ve la trovate di fronte in qualche convegno di benefattori ed ecologisti.

Non lo conoscete? Ma non è altri che Mister Eternit, detto anche Faccia di amianto, condannato a 16 anni di galera (che non farà mai naturalmente) per disastro doloso, che nella vicina Casale Monferrato ha ucciso migliaia di persone per mesotelioma e altre decine di migliaia ne mieterà nei prossimi due decenni. Il nostro prodigo benefattore multimiliardario, che largheggia in contributi alla nobile causa dell'ambiente, si rifiuta naturalmente (per ora) di pagare i risarcimenti a cui il giudice lo ha condannato. Ma questo è un dettaglio marginale, infatti, carico di gloria e di lauree honoris causa per il suo lavoro indefesso in favore dell'ambiente che molte università di tutto il mondo gli hanno conferito, è anche stato consigliere di Bill Clinton sulla green economy appunto ed è stato ricevuto con tutti gli onori dai potenti della terra, Papa incluso. Aggiunge giustamente Brambilla, per la Conferenza di Rio è un po' come invitare una pornodiva a presiedere una tavola rotonda sull'importanza della verginità. L'importante date retta a me, per queste kermesse mondiali, è avere credibilità, così magari ce la possiamo prendere con gli OGM a cui lui sarà sicuramente contrario.


Se ti è piaciuto questo post, ti potrebbero anche interessare:

6 commenti:

Adriano Maini ha detto...

Purtroppo, non sarà ancora l'ultima volta in cui un lupo va ad assidersi tra gli agnelli...

MilleOrienti ha detto...

Ciao, ho brevemente citato il tuo sito in un mio articolo dedicato all’Asia nel Web italiano, pubblicato sul periodico Eco News. Lo puoi leggere anche qui su MilleOrienti:
Così l’Asia conquista il web italiano: blog, forum, ecc…
http://bit.ly/L7pylb
Un caro saluto, Marco Restelli

enrico ha detto...

@Adri - Altro che lupo, quello è una iena pericolosissima!

M.O. - Grazie Marco per avermi citato accomunandomi a siti così importanti ed interessanti!

am ha detto...

a volte mi domando cosa spinga le persone a diventare essere cosi' meschini.

cosa e' , la paura di non riuscire, l'aver interpretato male l'immensa rete di relazioni sociali nel quale siamo immersi, l'incapacità di gustare anche le piccole cose..traumi infantili??

....tanto piu' che la persona suddetta di sicuro non e' vissuta nell'ignoranza...

a me il mondo e' sempre sembrato cosi' pieno di risorse (pero' son di parte faccio l'ingegnere....)

voi me le sapreste dare un po' di risposte, dato che mi pare che abbiate piu' esperienza di me e dato che mi pare che l'uomo tenda a comportarsi in maniera , diciamo ciclica?
am

massimo ha detto...

che schifo. il problema è che ormai sono persino stanco di indignarmi. tanto il mondo va avanti così da duemila anni.

enrico ha detto...

@am - io credo che ci sia qualcosa nell'uomo, di perverso, che però forse è proprio quello che ha consentito alla specie di trionfare sulle altre. Chissà?

@Max - infatti proprio questo è il problema.

Where I've been - Ancora troppi spazi bianchi!!! Siamo a 104 (a seconda dei calcoli) su 250!