domenica 1 gennaio 2012

Anno nuovo, mi raccomando!


 Dunque l'anno è cominciato, con un bel tempo rasserenante. Porterà bene per il futuro. Come logo dell'anno vi giro gli auguri che mi ha mandato l'amica Kinué. Sarà un'anno notevole, comunque importante. Quindi Buon anno a tutti ancora una volta. Per i curiosi, vi illustro la facile sciarada di ieri che La perfida ha risolto subito e senza difficoltà, come credo molti di voi.
In breve il Conte di Cavour (Camillo)= C.
Oggi esiste o non esiste = è non é
Si esprima = dica
o Eridano = Po
con un tocco di campano = dan
Ahimè sol Cota abbiamo = no (nel senso che noi invece del Conte in Piemonte questo ci dobbiamo tenere)

Riassumendo : C  e non e dica po dan no = Cenone di Capodanno.

Piccoli pani maison
Capesante con polenta integrale
A cui con i cari amici che come ormai da anni si sobbarcano questo impegno, ho partecipati, mettendoci naturalmente il mio impegno, a mangiare il più possibile e del quale vi lascio qualche pallida immagine di sostanza.
Classico zampone e lenticchie
Tacchinella lardellata ripiena

















Se ti è piaciuto questo post, ti potrebbero anche interessare:


Capodanno tra la neve.
Nong li

2 commenti:

Nounours(e) ha detto...

L'inizio è senz'altro molto energetico e appetitoso.

Buon Anno!

Nou

enrico ha detto...

@Nou - adesso il problema è lo smaltimento (e non quello dei rifiuti).

Where I've been - Ancora troppi spazi bianchi!!! Siamo a 102 (a seconda dei calcoli) su 250!