venerdì 11 dicembre 2020

Ci siamo quasi

Gelindo - Una vecchia locandina


 Quasi quasi oggi approfitto e mi concedo un'altra bella botta di vita. Porto la macchina dall'elettrauto qui a fianco, così approfitto per ripianare un po' l'economia e il PIL, spendendo qualche soldo risparmiato nella benzina. L'altro ieri in farmacia, ieri fino al supermercato, sono state delle belle scampagnate, non me la godevo così fin dai tempi dei trekking in Borneo con la vista degli oranghi appesi agli alberi. Ce n'era qualcuno in effetti sparso tra le corsie, ma si ritraevano spaventati non appena avanzavo impavido col mio carrello. Forse gli altri erano tutti a casa a scaricare l'app IO, che garantisce i 150 euri. In un giorno tante adesioni quante in 6 mesi all'altra app Immuni, ma quella, dove tutto era anonimo ledeva la privacy, questa invece, in cui ti chiedono anche il colore delle mutande e che per arrivarci occorrono le capacità informatiche della NASA, non è un problema. Per i 150 euro si sono trasformati tutti in maghi del web. Insegnamento importante per il governo. La prossima volta il governo prometta almeno 10 euri e l'app Immuni la scaricheranno tutti anche due volte. Nel frattempo è arrivato pure il corriere con i miei ultimi libri che mi sono autopubblicato, che soddisfazione, quasi quasi sembra che ci sia il sole e questo annus horribilis sia quasi finito. 

Certo però che questo virus tra i suoi effetti collaterali, ha ucciso anche la fiducia della gente, nessuno si fida più di nessuno e se uno dice una cosa subito spuntano i distinguo. Così Malgioglio non si farà il vaccino, e chi si fida e anche il mio amico che ha sempre creduto nella prossima venuta degli UFO, dubita della notizia che gli alieni abbiano assieme agli USA e agli Israeliani, una base segreta su Marte. Non c'è proprio più religione, anche le basi della fede crollano e va a finire che anche il Papa ammetterà le donne al sacerdozio, tanto già ha anticipato le doglie di Maria, robe da matti tra le urla di orrore di quello col rosario in mano. Anche Gelindo quest'anno lo faranno in streaming e chissà come sarà la businà tecnologica. Per ora vi saluto e vado a riassettarmi, tanto vedete che divento sempre più stringato, in omaggio alla legge che per essere un buon influencer devi mantenerti entro i 150 caratteri. Piano piano ci arriverò anche io e magari mi daranno il Gagliaudino d'oro. A domani.


Se ti è piaciuto questo post, ti potrebbero anche interessare:

4 commenti:

OLga ha detto...

Piacere di avere come follower uno scrittore come te.Buon pomeriggio

Enrico Bo ha detto...

Ringrazio te, ma scrittore mi sembra una parola un po' grossa!!!!

Anonimo ha detto...

'' questo virus tra i suoi effetti collaterali, ha ucciso anche la fiducia della gente,,

e te pensa che mi devo fare il tampone, senno' mia mamma non mi vuole per Natale....

Enrico Bo ha detto...

Addirittura tradito dalla mamma!!!!!!! Auguri va!

Where I've been - Ancora troppi spazi bianchi!!! Siamo a 111 (a seconda dei calcoli) su 250!