domenica 6 ottobre 2013

Haiku d'autunno.

Tra Tanaro e Bormida - ottobre 2013


Comincia il freddo.
Nella bruma che scende,
povere ossa.


Se ti è piaciuto questo post, ti potrebbero anche interessare:

Vena poetica.
I fiumi non ritornano.
Caravanserraglio. 
Haiku
Grigio nebbia.

5 commenti:

Anonimo ha detto...

Ma come è vero !!!!!!!!!!
Gianna

Enrico Bo ha detto...

@Gianna - funghi = cervicalgia, bisogna farsene una ragione.

tentare, nuoce ha detto...

Una prudenza, e ne appiccico due

Il cuore stringe
Un ricordo di ieri
Oggi è un domani

Malinconia
Che non riposi mai
Le tue radici

Con un saluto

il monticiano ha detto...

Capirai Enri' a me le ossa fanno male anche d'estate e da sessant'anni

Enrico Bo ha detto...

@tentare - Belle, l'autunno è per sua natura malinconico...

@Monty - a chi lo dici!

Where I've been - Ancora troppi spazi bianchi!!! Siamo a 102 (a seconda dei calcoli) su 250!